Diario di guerra

26 aprile: fonti di Kiev informano di un attacco russo a Zaporizhzhia. Due missili da crociera hanno pericolosamente sorvolato a bassa quota la centrale nucleare. Ieri sera quattro attacchi contro la regione di Sumy dal territorio russo. Rasa al suolo la città di Novotoshkivka, nella parte orientale del Paese. A Kiev scatta il coprifuoco da lunedì a venerdì. La Gran Bretagna annuncia l’abolizione dei dazi doganali sui prodotti ucraini.  Il Consiglio di Sicurezza della Transnistria ha riferito che tra ieri e oggi  ci sono stati tre attacchi nel territorio transnistriano. Colpiti il centro di trasmissione della radio russa e un’unità militare vicino a Tiraspol. La Gran Bretagna: legittimo l’uso di armi britanniche da parte di Kiev per colpire la Russia. In base a questo ragionamento, sarebbe altrettanto legittimo da parte russa colpire gli alleati dell’Ucraina. Il capo del Pentagono Austin: vogliamo vedere la Russia indebolita al punto tale da non poter più ripetere un’invasione dell’Ucraina. Nulla di fatto nel faccia a faccia tra Putin e il segretario generale Onu Guterres: senza il riconoscimento della sovranità russa su Donbass e Crimea non può esserci pace. Vertice a Ramstein dei ministri degli esteri dei paesi Nato per discutere dell’invio di armamenti pesanti all’Ucraina. 

(a cura di Gianluca Vivacqua)


Leggi di più al link https://madmagz.com/magazine/2018710

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: