Una storia tipicamente italiana. La crisi di governo che avanza.

Negli ultimi tempi sembra impossibile per gli italiani avere un governo eletto dal popolo. Ebbene sì, al popolo italiano è stato negato questo onore. Ma in quanti realmente sentono il bisogno di schierarsi, di recarsi alle urne per eleggere un leader che possa realmente prendere a cuore il futuro di una generazione? Da un po’ di tempo pare che l’italiano sia disinteressato alla politica  e che non abbia alcun riferimento          partitico. Quel che manca, e che ci porta quasi a guardare con nostalgia il passato, è quella figura di spicco capace di riaccendere nuovamente l’amor di patria. Molti italiani hanno dichiarato di aver votato il meno peggio, ma nel Movimento Cinque Stelle, quel vento di novità capace di catturare i giovani, all’inizio avevano creduto davvero anche i più scettici: avevano creduto nel riscatto che parte dalla politica dell’antipolitica,  al servizio esclusivo del cittadino. Ma adesso anche la speranza dei pentastellati sembra essersi eclissata, a dispetto delle aspettative di tanti che auspicavano un cambiamento radicale nei Palazzi del potere grazie a loro.

Maria Simona Gabriele

Leggi di più al link https://madmagz.com/magazine/2037688#/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: