Educare, formare e formarsi: non solo una questione pedagogica

L’educazione dell’uomo è uno dei temi che indubbiamente occupano un posto centrale nella società. La carenza di prospettive stabili ci pone di fronte alla dura condizione del precariato, ed è a questo punto che scuola ed educazione arrivano come un faro per far si che l’uomo possa costruire la propria identità. Alle istituzioni spetta uno dei compiti più ardui, quello di formare gli uomini e le donne del domani. La pedagogia, antica disciplina che affonda le sue radici nella filosofia, invita l’uomo a interrogarsi, spingendolo verso la ricerca e il pensare criticamente per raggiungere la sua pienezza, e orientandolo verso una maggiore consapevolezza. L’uomo e la sua interiorità sono l’obiettivo comune che lega da sempre filosofia e pedagogia. L’educazione non può che essere plasmata dall’ambiente, ragion per cui tutti gli eventi che si susseguono la influenzano e la determinano. Ecco perché la società è un sistema complesso, dove ciascuno di noi vive formandosi per poi formare a sua volta. Tuttavia i processi di globalizzazione hanno contribuito all’impoverimento del fattore umano  e fatto emergere una serie di aspetti non propriamente sani per la crescita degli individui: in primis la destrutturazione della famiglia, che evidenzia la frammentarietà dell’uomo. Avere un progetto basato sull’educazione non può che migliorare il sistema dei valori e avviare l’uomo verso una realtà più concreta ed edificante.

Jacques Rousseau filosofo, scrittore e pedagogista svizzero

Maria Simona Gabriele

Leggi di più al link https://madmagz.com/magazine/2058119#/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: